Orzaiolo

L’orzaiolo è un ascesso situato nella zona del bordo palpebrale dovuto all’infezione di una ghiandola. L’orzaiolo si definisce:

  • esterno: quando la patologia è circoscritta esclusivamente alle palpebre ed è causata dall’infezione della ghiandola di Zeiss;
  • interno:quando si evidenzia sia a carico delle palpebre che dal lato della congiuntiva ed è causato dall’infezione della ghiandola di Meibomio.

La zona interessata è comunque sempre annessa al bulbo pilifero.

Terapia

Il trattamento dell’orzaiolo si effettua mediante l’applicazione di impacchi caldi nella zona colpita dall’infezione o, nei casi più gravi, con l’incisione del bordo palpebrale. Dal punto di vista farmacologico la terapia consiste nella applicazione di pomate o colliri antibiotici.